El Salvador registra una crescita a due cifre del PIL, c’entra Bitcoin?

El Salvador fa notizia da mesi in tutto il mondo grazie alla sua decisione di adottare bitcoin come moneta a corso legale ufficiale. Ma dopo l’implementazione, cosa succederà? Ci sono state numerose richieste al paese e al suo presidente, Nayib Bukele, di rivedere e abrogare questa decisione poiché aveva il potenziale di danneggiare negativamente l’economia della nazione.

Sono arrivate richieste dal FMI e dalla Banca d’Inghilterra di rimuovere la valuta digitale come moneta a corso legale per prevenire effetti devastanti sull’economia della contea. Tuttavia, i numeri per il 2021 mostrano una crescita record del PIL di El Salvador. Ma Bitcoin ha avuto qualcosa a che fare con questa crescita?

El Salvador registra una crescita a doppia cifra del PIL

Il 2021 è stato un ottovolante per la maggior parte dei paesi e le loro economie. Uscendo dai blocchi del 2022, i paesi hanno dovuto diventare creativi dato che i viaggi erano limitati in tutto il mondo. Sebbene l’inizio fosse difficile, la maggior parte dei paesi ha presto trovato il proprio terreno, così come El Salvador, che con la sua fiorente economia è stato uno dei migliori recuperi della pandemia.

Il piccolo paese nordamericano si era ripreso così bene, infatti, che il suo tasso di crescita del PIL era uscito a doppia cifra per l’anno. Questo è un record per la nazione che non ha mai registrato una crescita a due cifre. I dati mostrano che El Salvador ha visto il suo PIL salire del 10,3% solo nel 2021. Uscendo dall’anno precedente, dove ha visto una variazione del PIL del -7,9% nel 2020 a causa della pandemia, questo è stato un cambiamento positivo per lui.

Bitcoin
Bitcoin

Il principale motore di questa crescita sono le esportazioni, che sono cresciute del 13% a gennaio 2022 rispetto a gennaio 2021, secondo un post su Twitter del presidente Bukele. Ciò potrebbe indicare che il paese si sta dirigendo verso un’altra crescita a due cifre nel 2022.

Ma cosa c’entra Bitcoin con esso?

Un aspetto del PIL di El Salvador di cui non si parla sono le rimesse. Rendendo bitcoin una moneta a corso legale, ha ridotto con successo le commissioni di rimessa che sono arrivate fino al 50% a 0, dove i cittadini della diaspora sono in grado di rimettere denaro facilmente e senza interruzioni. Poiché le rimesse costituiscono una grande percentuale del PIL, ciò ha senza dubbio avuto un impatto diretto sulla quantità di denaro rimessa al paese.

Poiché è trascorso meno di un anno da quando El Salvador ha annunciato bitcoin come moneta a corso legale, potrebbe essere troppo presto per dire quali sono stati gli impatti, negativi o positivi che siano. Tuttavia, una cosa certa è l’esposizione che questa mossa ha portato al Paese.

La nazione che le persone in precedenza avrebbero trovato difficile da individuare su una mappa è entrata nel radar dei grandi giocatori con questa mossa audace, spingendosi oltre per proporre una città bitcoin dove tutto sarà pagato in bitcoin. Si sta anche preparando per lanciare il primo bitcoin bond e il presidente Nayib Bukele ha lanciato l’idea di dare la cittadinanza alle persone che investono nel paese.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Leave a Reply